lunedì 27 agosto 2018

Una forza sconosciuta



"E come se l'è procurato?"
"Beh ...non lo so. Ahh... ahhhh, non prema così forte per favore!"
"Le fa male anche di lato?"
"Si molto, esattamente dove ha premuto lei."
"Ma non ricorda d'aver battuto, urtato la mano o qualcos'altro?"
"Beh no, altrimenti le avrei menzionato l'episodio."
"Allora scrivo che il paziente, in apparente assenza di traumi..."
"No no che apparente, ha mai visto il film Unbreakable?"
"No, ma mi racconti pure tanto abbiamo soltanto 16 persone in codice giallo."
"Bene, come lei sa l'eterna lotta tra bene e male è mossa da un'ener..."
"Guardi forse non ci siamo capiti, decidiamo noi cosa scrivere sul referto."
"Certo certo, volevo soltanto integrare con delle note."
"Ahhhhhh ma sicuro, e cosa voleva aggiungere?"
"Il paziente, dopo un'epica battaglia contro le forze del male ne è uscito ferito soltanto a un mignolo. Sembra peraltro che vi sia una qualche forza sconosciuta che alberga dentro quest'uomo. La strumentazione in nostro possesso non da segni di vita quando costui è nella stanza. Egli sembra conoscere i segreti più profondi dell'Univ..."
"Ha finito?"
"Ok scriva mano nella portiera, ma con calligrafia leggera per favore."




sabato 25 agosto 2018

Il povero Nilesh




Leggi prima l'antefatto.

So che siete in pensiero per il povero Nilesh, ma sappiate che sta bene e che abbiamo concluso con successo la trattativa su Cecina, presente persino il padre di Nilesh che si è offerto di fare da garante per entrambi. Nilesh tuttavia non ricorda molto di quei momenti, dopo aver battuto la testa contro il bidet (stava lavorando in bagno) si è svegliato al Santa Marta di Rivolta d'Adda in codice rosso. Il suo capo, chiamato d'urgenza, ha detto di non conoscerlo e anche il padre pare fosse dello stesso parere prima di farsi vivo con me.

"Guardate che ho il backup di Cecina!" Ho esordito in sala operatoria fermando la prima tempioctomia al mondo. E così abbiamo soltanto concordato il prezzo per non proferire nulla sulla vicenda. Cecina è ripartita questo pomeriggio grazie a una patch del sottoscritto.

Ovviamente nel codice ho scritto Author: Nilesh



venerdì 24 agosto 2018

Cecina


Ore 01.19

Sono al telefono con un indiano di Bangalore che vive a Mombretto, nel milanese. Stiamo operando a cuore aperto una vecchia baldracca di applicazione che soltanto a nominarla mi sento vecchio anch'io. La chiameremo Cecina. Sono lì che gli spiego cosa fare, cosa scrivere, quali file prendere, dove spostarli, copiarli e cosa rinominare.

Per ultimo gli dico "Very good Nilesh, now let's STOP and  START the entire application and we are done."

Lui un pò titubante. Da 4 anni a questa parte nessuno si era mai azzardato a stoppare Cecina, figuriamoci a farla ripartire.

"Are you sure Alberto?"

"Yeah, let's do it ! We need to apply our changes now! Are you following me?"

 "...yes Alberto ...I'll stop it now."

Nilesh esegue, Cecina si ferma.



"Good Nilesh and now START it again!"

Ma Cecina non si muove.
Forse è stanca, so 4 anni che girava a vuoto.
Cecì 'nfamo scherzi eh...

"Calm Nilesh. It's fine, we'll adjust everything, just follow my instructions."

Nilesh riprova, ma nessun segnale appare a schermo. Soltanto un misero processo forse riconducibile a Cecina.

"Wait Nilesh! I try to log again in the application."

>> Login failed.

Nessun utente WORLDWIDE è più in grado di usare l'applicazione. Sento un tonfo dall'altra parte della cuffia.

"Nilesh?"